Le DIFFERENT Graffe

Ingredienti
  • 250 g di farina manitoba o 00
  • 80 g di zucchero di canna
  • 125 g di acqua
  • 30 g di olio
  • 1/2 cucchiaino di lievito di birra disidratato
  • un pizzico di sale
Procedimento

Prepari un lievitino mischiando 50 g di farina (tolta dalla quantità totale), 50 g di acqua tiepida (sempre tolta dalla quantità totale) e il lievito. Metti a riposare al caldo per un ora e mezza.
In planetaria metti tutti i restanti ingredienti, compreso il lievito ma non ancora l’olio ed il sale che aggiungerai successivamente a filo una volta che si sia creato un panetto omogeneo.
Quando si saranno assorbiti anche l’olio e il sale, dopo aver lavorato almeno 10 minuti l’impasto, lo fai livitare al caldo per circa 3, 4 ore.
L’impasto docrà avere la consistenza del video, quindi compatto ed elastico ma non duro, dunque valuta mentre lo realizzi se ti dovesse servire ulteriore farina, perché l’assorbimento di acqua dipende molto dalla qualità della farina utilizzata.
Dopo la lievitazione stendi l’impasto in uno spessore doppio quanto un dito circa o poco meno. Taglia la pasta con due coppa pasta (uno di diametro 8 e l’altro più piccolo per creare il buchetto centrale).
Appoggia le graffette su una teglia coperta da carta da forno e fai lievitare per circa 40 minuti al caldo. Se sei un purista e vuoi la ricetta total light inforna le graffe in forno preriscaldato a 180° per 15 minuti e appena sfornate le spolveri di zuccheto a velo.
Altrimenti le friggi delicatamente e le passi nello zucchero.

*vanno consumate preferibilmente calde. Se dovessero restare e quindi raffreddarsi, le passi qualche secondo al microonde.

 

Apri/Scarica la ricetta in pdf.