Pandoro light

Ingredienti

  • 280 g farina manitoba

  • 180 g farina 00

  • 02 uova intere

  • 190 g latte scremato caldo ma non bollente

  • 30 g olio di oliva delicato

  • 20 g gocce diete tic

  • 20 gocce di aroma al burro oppure 130 g vallè leggera

  • 10 g lievito di birra secco

Procedimento

Nel boccale della planetaria inseriamo il latte scremato caldo, il diete tic e il lievito di birra, mescoliamo con un cucchiaio e lasciamo riposare per 10 minuti e fino a che diventerà schiumoso, a quel punto uniamo metà olio, il diete tic e le uova, mescoliamo bene e uniamo le farine setacciate, facciamo lavorare per bene la planetaria e uniamo il restante olio, lasciamo impastare per 6/7 minuti.

Ora trasferiamo l’impasto su un piano di lavoro ben pulito e lavoriamolo un po con le mani, rimettiamolo nel boccale della planetaria e chiudiamolo con la pellicola trasparente, lasciamolo lievitare fino al raddoppio.

Quando sarà ben lievitato lavorate un pochino e imburrate lo stampo, lasciamo lievitare nuovamente in forno spento fino a quando raggiungerà il bordo.

Quando sarà lievitato, accendiamo il forno a 160/180° e lasciamolo cuocere per circa 25 minuti, se la parte superiore dovesse risultare troppo cotta, mettere un foglio di carta stagnola sulla parte superiore e continuare la cottura abbassando la temperatura del forno.